Home

Macrolepiota

In Micologia è epiteto del Genere Macrolepiota Singer 1948; appartenenete ai Basidiomiceti. È inserito nella Famiglia Agaricaceae, Ordine Agaricales. La sua specie tipo è Macrolepiota procera (Scop Macrolepiota is a genus of white spored, gilled mushrooms of the family Agaricaceae. The best-known member is the parasol mushroom ( M. procera ). The widespread genus contains about 40 species

Macrolepiota: nome di Genere di funghi Basidiomiceti

  1. Macrolepiota mastoidea (vedi sotto) ha desquamazione del cappello simile ma possiede un umbone pronunciato. In vecchiaia, quando priva delle squame scure, può rassomigliare a Macrolepiota phaeodisca . che possiede gambo tozzo, più corto del diametro del cappello e zona discale molto scura, nerastra
  2. uta e biancastra. Ed ancora M. rickeni, M. escoriata, M. konradii e M. mastoidea, che sono tutte commestibili. Tra le varietà: Macrolepiota procera var. fuliginosa con gambo brunastro e vellutato senza zebrature. Macrolepiota procera var. permixta con carne che arrossa all'aria
  3. Macrolepiota konradii (Huijsman ex P.D. Orton) M.M. Moser Tassonomia Divisione Basidiomycota Classe Agaricomycetes Ordine Agaricales Famiglia Agaricaceae Foto e Descrizioni Cuticola tipicamente lacerata a forma di stella, con evidenti squame brunastre su fondo crema-pallido; le squame si staccano facilmente dalla cuticola
  4. Macrolepiota excoriata (Schaeff.: Fr.) Wass. Atlante dei funghi - Funghi commestibili e velenosi. Classe: Basidiomiceti Nome scientifico: Macrolepiota excoriata (Schaeff.: Fr.) Wass. Sinonimi: Agaricus excoriatus - Lepiota excoriata. Nomi volgari: Fungo della rugiada - Bubbola buona. Caratteristiche morfologich
  5. Macrolepiota rachodes var. bohemica (TOSSICA) ha le squame di colore diverso da quello di fondo e per un habitat diverso (preferisce ambienti di latifoglia e praticoli), Macrolepiota venenata (TOSSICA), non da tutti riconosciuta come entità a se stante) differirebbe per la disposizione radiale delle squame sul cappello e per l'assenza totale di giunti a fibbia

Macrolepiota procera, the parasol mushroom, is a basidiomycete fungus with a large, prominent fruiting body resembling a parasol. It is a fairly common species on well-drained soils. It is found solitary or in groups and fairy rings in pastures and occasionally in woodland La Lepiota cristata, dal latino cristatus ossia munito di cresta a causa delle scaglie sul cappello, volgarmente conosciuta come Falsa mazza di tamburo, Bubbola falsa o Cucamela, è un fungo velenoso mortale che provoca una sindrome da intossicazione simile a quella falloidea, a causa delle amanitine che contiene

Macrolepiota - Wikipedi

Genere Macrolepiota e Chlorophyllum: Macrolepiota procera

Macrolepiota procera (Scop

  1. Tra tutti i generi della famiglia Lepiotaceae, Macrolepiota è l'unico che raccoglie specie commestibili. In particolare è molto ricercata e apprezzata a scopo alimentare M. procera (comunemente conosciuta come mazza da tamburo), l'unica che noi consigliamo di consumare
  2. Macrolepiota venenata Fungo saprofita poco comune. Può essere scambiata con le più note Lepiota, ma presenta notevoli differenze nel cappello lanuginoso, gambo non zebrato più corto del diametro del cappello, l'anello semplice e la carne arrossante
  3. Macrolepiota Genere di funghi Basidiomiceti, famiglia Agaricacee; di colore brunastro, presentano cappello dapprima ovoidale o quasi sferico, a maturità quasi piano, umbonato al centro, e lamelle fitte e irregolari. Comuni in Italia, commestibili ma non particolarmente pregiati, alti fino a 30 cm, tra le specie più conosciute si segnala Macrolepiota procera (nome popolare mazza di tamburo o.
  4. Macrolepiota olivascens - inviati in Commestibilità dei funghi: Forse non tutti lo sanno, ma questa specie, contiene emolisine termolabili e se mangiata cruda o poco cotta, provoca disturbi che provocano; forti nausee che possono sfociare anche nel vomito e costante mal di pancia, il tutto condito da ansia e forse un po' di tachicardia, certamente dovuta più alla paura che ad altro.Proprio.
  5. Macrolepiota excoriata La Bubbola buona o Bubbola di prato (Macrolepiota excoriata (Schaeff.) Wasser.) è un fungo basidiomicete saprofita della famiglia Agaricaceae
  6. Macrolepiota procera (Scopoli : Fries) Singer (1948). Il nome deriva dal latino procerus che significa alto, cresciuto di più, slanciato; volgarmente conosciuto come mazza da tamburo per la sua forma quando il cappello è ancora chiuso, simile alle mazze usate per percuotere i tamburi

Macrolepiota konradii - Funghi Commestibili - Funghi in

Funghi: Macrolepiota excoriata - Agrari

  1. Macrolepiota procera var. pseudolivascens Bellù & Lanzoni (1987) Differisce per le dimensioni delle squame più piccole e per la particolarità delle superfici che spontaneamente o allo sfregamento hanno la tendenza a macchiarsi di grigio-verdastro. Specie simili. Chlorophyllum rachodes (1) (Vitt.) Vellinga (2002) = Macrolepiota rachodes (Vitta
  2. Macrolepiota venenata Mazza da tamburo malefica Habitat: cresce in luoghi erbosi, ruderali, in particolare dove sono presenti piante di ortica; in Estate-Autunno; a piccoli gruppi; non molto comune
  3. genere di Funghi appartenenti alla divisione Basidiomiceti al quale appartiene la nota mazza di tamburo (Macrolepiota procera), detta anche bubbola maggiore, e altre specie simili (Macrolepiota rhacodes,Macrolepiota escoriata,Macrolepiota mastoidea,Macrolepiota badami,ecc.). I carpofori sono grandi e carnosi, con cappello squamoso, anello membranoso e persistente, scorrevole sul gambo
  4. {:it}Macrolepiota procera La mazza di tamburo (Macrolepiota procera (Scop.) Singer, 1948), conosciuta in vario modo, come puppola, bubbola{:en}Macrolepiota procera La mazza di tamburo (Macrolepiota procera (Scop.) Singer, 1948), conosciuta in vario modo, come puppola, bubbola maggiore, ombrellone o parasole, capeon, ombreon ed altri nomi dialettali, appartiene alla famiglia delle Agaricaceae.

Macrolepiota procera var

  1. Macrolepiota excoriata (Schaeff.) Wasser, Ukr. bot. Zh. 35(5): 516 (1978) Synonymy: Agaricus excoriatus Schaeff., Fung. bavar. palat. nasc. (Ratisbonae) 4: 10 (1774) Agaricus procerus var. excoriatus (Schaeff.) Pers., Syn. meth. fung. (Göttingen) 2: 257 (1801) Lepiota procera ß excoriata (Schaeff.) Gray, Nat. Arr. Brit. Pl. (London) 1: 601 (1821
  2. Taxonomy. Macrolepiota was circumscribed by Rolf Singer in 1948, with Macrolepiota procera as the type species.. DNA studies have split this genus into three clades.The macrolepiota clade includes M. procera, M. clelandii, M. dolichaula and closely related species. The macrosporae clade includes species such as M. mastoidea, M. konradii, and M. orientiexcoriata, while the volvatae clade.
  3. Macrolepiota rachodes var. brunnea (riportata senza opinione tassonomica) Macrolepiora rachodes var. bohemica , considerata sinonimo della var. hortensis , distinta dalla varietà tipo per dimensioni e carnosità mediamente maggiori, calotta discale larga, rivestimento a rottura sostanzialmente concentrica, bulbo sovente smarginato, anello più spesso, viraggio all'arancione poi rosso-vinoso.
  4. Tassonomia. Macrolepiota è stato circoscritto da Rolf Singer nel 1948, con Macrolepiota procera come specie tipo.. Gli studi sul DNA hanno suddiviso questo genere in tre cladi.Il macrolepiota clade comprende M. procera, M. clelandii, M. dolichaula e specie strettamente correlate. Il macrosporae clade comprende specie come M. mastoidea, M. konradii e M. orientiexcoriata, mentre il volvatae.

Macrolepiota heimii Locq. ex Bon 1981. Note: Macrolepiota heimii è per taglia, colore e portamento, molto simile al comune Leucoagaricus leucothites, dal quale si separa benissimo a livello microscopico principalmente per le spore molto più grandi, caratteristica che la classifica nel genere Macrolepiota.Tra le specie congeneri si fa riconoscere per il cappello bianco, biancastro, solamente. Mazza di tamburo, Parasole Macrolepiota procera, Mazza di tamburo, Cucamela, Parasole, Bubbola maggiore. Nomi Volgari: Mazza di tamburo - Cucamela - Parasole - Bubbola maggiore. Etimologia: dal greco 'makròs': grande, Lepiota grande; dal latino 'procerus': alto slanciato, per il suo aspetto.. Lamelle: all'inizio bianche; invecchiando virano al rosato-brunastro, libere e molto.

Macrolepiota procera [ Basidiomycota > Agaricales > Agaricaceae > Macrolepiota . . . by Michael Kuo. In North America we appear to have several parasol mushrooms going under the name of the Eurasian species Macrolepiota procera.Many, if not all, of these species are undescribed and unnamed Cuocere le penne in acqua salata e nel frattempo si prepara il sughetto soffriggendo l'aglio tritato con il peperoncino in buon olio evo. - Ricetta Portata principale : Macrolepiota procera da Alest Macrolepiota procera o Mazza di tamburo La Macrolepiota procera è un fungo spontaneo appartenente alla famiglia Agaricaceae, la stessa famiglia dei più conosciuti funghi prataioli e champignon del genere Agaricus. Come abbiamo visto il Macrolepiota procera è noto con il nome comune di Mazza di tamburo, Puppola o Bubbola maggiore

Foto circa Macrolepiota sul banco nel parco della città di estate. Immagine di pianta, banco, campo - 4209658 Re: Macrolepiota procera Post by Gianca » 22 Jan 2014, 16:26 niger wrote: Ciao , a me hanno consigliato di non scongelare mai i funghi , quindi congelarli pronti per la cottura

Scopri le migliori foto stock e immagini editoriali di attualità di Macrolepiota Procera su Getty Images. Scegli tra immagini premium su Macrolepiota Procera della migliore qualità Mastoide macrolepiota. 64 2 minutos di lettura. Caratteristiche macroscopiche Caratteristiche: Cappello la cui forma si evolve durante tutto il suo sviluppo dalla forma iniziale conica a quella a campana e infine si estende, mantenendo un mamellone appuntito molto evidente al centro

Schede descrittive di specie appartenenti al genere Macrolepiota Distinguerlo dalla macrolepiota venenata. In natura esiste anche una specie di fungo molto simile alla mazza di tamburo ma che è velenosa, la macrolepiota venenata. Differenze: Dimensioni: La versione velenosa ha dimensioni più ridotte, per questo è facilmente evitabile se si raccolgono solamente funghi adulti di questo esemplare Macrolepiota Filtro Ordina per Mostra # Data Titolo Autore Visite lunedì 05 novembre 2007 Macrolepiota procera (Scop.) Singer 1948 Bruno de Ruvo 1654 << Inizio < Prec. 1 Pross. > Fine >> Risultati 1 - 1 di 1 Rigidoporus ( 1 articoli ) Sistotrema ( 1 articoli ). Il macrolepiota procera è facilmente confondibile anche con il macrolepiota rachodes, del tutto simile alla mazza di tamburo, tranne che per le dimensioni: cappello di diciassette centimetri di diametro e gambo non superiore ai venticinque centimetri di altezza La scheda, la commestibilità e le foto di Macrolepiota procera, comunemente chiamato Bubbola Maggiore, Mazza di Tamburo, Parasole

Lepiota cristata - Wikipedi

  1. Macrolepiota excoriata: Mazza di tamburo di prato Fungo saprofita abbastanza simile alla Macrolepiota procera, ma più piccola. Ha il gambo bianco e la decorazione del cappello a raggiera. Conosciuta come bubbola buona o bubbola di prato o fungo della rugiada
  2. Macrolepiota nel muschio JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il (maggiori informazioni).Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e.
  3. = Macrolepiota bohemica (Wichanský) Krieglst. (1981) = Chlorophyllum brunneum In Italia centro-meridionale Macrolepiota rachodes varietà rachodes viene sostituita dalla varietà hortensis che frequentemente viene chiamata Macrolepiota rachodes varietà bohemica o Macrolepiota bohemica.( = Chlorophyllum brunneum )

Il macrolepiota procera è conosciuto anche con altri nomi comuni, tra cui il già accennato mazza di tamburo, puppola, bubbola maggiore, ombrellone e parasole. Questi ultimi due nomi dipendono dalla forma del cappello, che negli esemplari aperti assomiglia proprio a un grande ombrellone da spiaggia Macrolepiota procera. NOME DIALETTALE Mazza di tamburo - Bubbola maggiore - Ombrellone. COMMESTIBILITÀ Commestibile. NOTE Una volta vista e osservata è impossibile confonderla con altre specie fungine. Molto ricercata e di ottima qualità. Comment Macrolepiota procera; Cappello convesso Imenio lamelle: Lamelle libere Sporata bianca Velo anello Carne virante Saprofita: Commestibile dopo cottura: La mazza di tamburo (Macrolepiota procera Singer, 1948) è un fungo basidiomicete della famiglia Agaricaceae. È uno dei più vistosi, conosciuti ed apprezzati funghi commestibili

Macrolepiota excoriata - Wikimedia Commons

Scarica foto stock Macrolepiota da un'ampia raccolta di immagini royalty-free Foto e immagini Macrolepiota premium di alta qualit Note: Macrolepiota procera si distingue, insieme alle relative varietà, per il gambo squamato-zigrinato di bruno, l'anello ampio e doppio, la carne bianca non virante. Inizio. Piè di pagina. Gruppo Micologico Naturalistico Colli Euganei di Teolo Scarica 918 Macrolepiota immagini e archivi fotografici. Fotosearch - Tutti gli Archivi Fotografici del Mondo - Un Unico Sito InternetT

Tassonomia. Macrolepiota è circoscritta da Rolf Singer nel 1948, con Macrolepiota procera come specie tipo.. Studi sul DNA hanno dividere questo genere in tre cladi.Clade Macrolepiota comprende M. procera, M. clelandii, M. dolichaula e specie strettamente correlate. Clade macrosporae comprende specie come M. mastoidea, M. konradii, e M. orientiexcoriata, mentre clade volvatae comprende M. Un pissacan: la Macrolepiota puellaris Descrission. Costo artìcol a l'é mach në sboss. Da finì. Ambient. A chërs sota conìfere, an montagna.. Comestibilità. A venta mai mangé un bolè trovà se un a l'é nen un bon conossidor dij bolè Macrolepiota procera e Agaricaceae · Mostra di più » Albavilla. Albavilla (Vila in dialetto brianzolo, pronuncia fonetica IPA:, e Villalbese fino al 1928) è un comune italiano di 6.374 abitanti della provincia di Como in Lombardia. Nuovo!!: Macrolepiota procera e Albavilla · Mostra di più » Amanita ceciliae. Amanita ceciliae (Berk La cucumela: Macrolepiota procera Descrission. Capel fin a 40 cm., globos con pupa peui disteis, con scaje motobin fin-e e regolar, brunastre. Lamele biancastre. Gamba àuta fin a 40 cm. e larga fin a 2(4) cm., un pòch clavà, strià an dzora a un dond ciàir. Anel dobi. Carn anrossenta Macrolepiota procera È un ombrello, visto che può raggiungere dimensioni veramente eccezionali, anzi, il più delle volte definirlo così sarebbe offensivo, ombrellone mi sembra perfetto. Ben visibile, data la sua altezza ( procérus : cresciuto di più - alto) cresce spesso in compagnia, nei prati, al limitare e all'interno dei boschi

Video: Funghi: Macrolepiota puellaris - Agrari

Chlorophyllum rachodes - Wikipedi

2-ago-2018 - La Macrolepiota procera non è altro che la famosissima Mazza di tamburo, un fungo commestibile e molto ben riconoscibile. Visualizza altre idee su tamburo, mazza, funghi È permesso copiare, distribuire e/o modificare questo documento in base ai termini della GNU Free Documentation License, Versione 1.2 o successive pubblicata dalla Free Software Foundation; senza alcuna sezione non modificabile, senza testo di copertina e senza testo di quarta di copertina.Una copia della licenza è inclusa nella sezione intitolata Testo della GNU Free Documentation License Parasolpilze (Macrolepiota procera) auf einer Wiese. In diesem Zustand schmecken sie am besten! Data: 13 aostu 2006: Fonte: Opera propria: Autore: kilo: Licenza (Riusare questo file) GFDL: Licenzia: Io, detentore del copyright su quest'opera, dichiaro di pubblicarla con le seguenti licenze

Parasol Mushroom - Macrolepiota procera

Macrolepiota procera - Funghi - Caratteristiche della

Macrolepiota, bubbola, procera - scarica questa licenza gratis Archivio fotografico in pochi secondi. Nessuna iscrizione necessaria Macrolepiota procera, fungo del parasolo. Foto circa cammuffato, minimalist, autunno, funghi, colpo, anello, squisito, fungo, esposto, umidit, solitario, umido. Le migliori e gustose ricette ai funghi. Come cucinare Funghi in modo semplice, zuppa di funghi Champignon soupe, galletti al riso con funghi finferli, lattari alla panna, cucina cotolette di mazze di tamburo o bubbola maggiore spiedini di Macrolepiota procera Crocchette ai funghi, melanzane ripiene di funghi, galletti in pastella, calzoni di Mazze di tamburo Tagliatelle alla Frau Martha.

Mazza di tamburo - Macrolepiota procera - Rivista di

macrolepiota, puellaris, fungo Archivio Immagini - Fotosearch Enhanced. k51841373 Gli Archivi Fotografici e Video Fotosearch ti aiutano a trovare rapidamente la foto o il filmato che stavi cercando! Puoi cercare tra più di 64.900.000 foto royalty free, 337.000 filmati, video digitali, immagini clip art vector, fotografie clipart, sfondi grafici, illustrazioni mediche e mappe Macrolepiota procera (mazza di tamburo) inviato il 14 Novembre 2014 ore 11:10 Bella atmosfera,mi piace nella sua semplicita'....mi permetto di confutare la determinazione, non si tratta di sicuro di Macrolepiota procera...e' sicuramente una Macrolepiota sp. ma non procera..difficile dire quale da questa foto(non si vedono troppi dettagli importanti), ma a giudicare dal colore delle lamelle. Trova la foto stock perfetta di macrolepiota. Enorme raccolta, scelta incredibile, oltre 100 milioni di immagini RF e RM di alta qualità e convenienti. Nessun obbligo di registrazione, acquista subito

Parasol Mushroom (Macrolepiota procera) Mushroom

Funghi Basidiomycetes Hymenomycetidae Agaricales Agaricaceae Lepioteae Macrolepiota. Micologia. Back; Sistematic Fungo, ombrello, parasole, gigante - scarica questa licenza gratis Archivio fotografico in pochi secondi. Nessuna iscrizione necessaria

Macrolepiota rhacodes - Informazioni e foto di Bubbola

MAZZA DI TAMBURO (Macrolepiota procera), volgarmente conosciuta anche come puppola, bubbola maggiore, o è uno dei più vistosi, conosciuti ed apprezzati funghi commestibili.Si consuma solo il cappello Macrolepiota procera. Macrolepiota procera, the parasol mushroom, is a basidiomycete fungus with a large, prominent fruiting body resembling a parasol. It is a fairly common species on well-drained soils. It is found solitary or in groups and fairy rings in pastures and occasionally in woodland Genere: Macrolepiota Cappello: 10-25 cm. di diametro, inizialmente sferico, ovoidale, infine appianato, umbonato; cuticola lacerata in grosse squame brune, appiattite, su fondo biancastro. L'umbone rimane liscio, uniforme, dello stesso colore delle squame Información de Micología: a este género pertenecen setas que tienen un diámetro de sombrero más de 10-12 centímetros, láminas de color blanco o crema, tienden el pie delgado (con la excepción de algunas especies como la Chlorophyllum rhacodes (ex Macrolepiota rhacodes) que puede tener el tallo corto), la carne tierna en los adultos y las esporas de color blanco, blanquecino o hialino en masa

Macrolepiota, lepiota s.s., leucoagricus) la panoramica sulle specie fungine della nostra regione. Specie appartenenti a tre generi di funghi eterogenei, la cui trattazione, iniziata con il Genere Amanita, proseguirà con le specie più comuni dei generi Volvaria, pluteus, agaricus e coprinus. Una volta terminata la presentazion Genere Macrolepiota Macrolepiota procera (Scop.: Fr.) Singer - mazza da tamburo - dal latino procerus = cresciuto di più, per la sua imponente statura, slanciato, affusolato. Commestibile ottimo macrolepiota procera Non è la formula magica di un incantesimo (saremmo anche nel periodo giusto!) bensì il nome botanico del fungo più noto con il nome di mazza di tamburo La Macrolepiota procera, volgarmente conosciuta come Mazza di tamburo,Puppola, Bubbola maggiore, Ombrellone o Parasole è uno dei più vistosi e conosciuti ed apprezzati funghi commestibili. La sua tossicità da cruda, caratteristica poco nota e comune ad altre specie congeneri, è causa di non infrequenti intossicazioni (vedasi le note sulla commestibilità )

Macrolepiota excoriata - Bubbola di Prato - Mr

Macrolepiota excoriata (Jacob Christian Schäffer, 1774 ex Meinhard Michael Moser, 1955 respectiv Solomon P. Wasser, 1978) sin. Lepiota excoriata (Jacob Christian Schäffer, 1774 ex Paul Kummer , 1871), [1] denumită în popor ghebă de pășune , [2] este o specie de ciuperci comestibile saprofite din încrengătura Basidiomycota în familia Agaricaceae și de genul Macrolepiota Caratteristiche Macrolepiota procera. Caratteristiche Chlorophyllum rachodes. Cappello con placche rade e concentriche su fondo bianco. Lamelle bianche. Gambo zigrinato, con anello scorrevole, con bulbo basale molto ingrossato. Carne bianca non virante Facebook Twitter Pinterest Descrizione : Cappello 10-25(40) cm; ovoidale, sferoidale, poi convesso ed infine piano, con vistoso umbone liscio centrale, mammellonato. Superficie coperta di scaglie brunastre concentriche più fitte al centro che via via si diradano verso il margine, al Continue Reading Esemplare di Macrolepiota Procera ancora chiuso. Questo esemplare di frullana, o mazza di tamburo o come la chiamate nella vostra regione è invece giovane e carnoso. Questo esemplare di fungo è invece rinsecchito, quest'anno purtroppo poca pioggia Descrizione Specie Macrolepiota konradii (Huijsman ex P.D. Orton) M.M. Moser (1967) Scheda Caratteri Macroscopici. Cappello: 5-12 centimetri, prima conico-convesso, poi espanso ma sempre con umbone centrale bruno decisamente marcato. Cuticola: brunastra, dissociata in scaglie soprattutto verso il margine, lascia intravvedere la carne biancastra. Lamelle: colore biancastro, tendono a scurire.

Associazione Micologica Bresadola - Macrolepiota venenat

Macrolepiota phaeodisca is the smallest of the Macrolepiota parasol mushrooms and is found mainly in southern Europe. Distribution Not recorded in either Britain or Ireland, this species is quite common in central and southern France and in Italy, but it is widespread and abundant on the Iberian Peninsula, most particularly in sandy coastal regions of Portugal and Spain La mazza di tamburo (Macrolepiota procera ( Singer, 1948) è un fungo basidiomicete della famiglia Agaricaceae. È uno dei più vistosi, conosciuti ed apprezzati funghi commestibili. La sua tossicità da cruda, caratteristica poco nota e comune ad altre specie congeneri, è causa di non infrequenti intossicazioni (vedasi le note sulla commestibilità) Genere Macrolepiota Specie subsquarrosa (Locquin) Bon. = Leucocoprinus subsquarrosus Locquin Posizione sistematica: Ordine Agaricales, Famiglia Agaricaceae. Exsic. n. 3667 Erbario Maletti. Determinatore: Maletti M. Foto. Maletti [ Macrolepiota venenata Bon Famiglia : Agaricaceae Sinonimi : Chlorophyllum rhacodes (Vittad.) Vellinga; Macrolepiota rhacodes var. venenata (Bon) Gminder Etimologia : il genere deriva dal gr. makrós (cfr. Macrolepiota procera ), mentre l epiteto specifico venenata è un chiaro riferimento alla sua tossicità. Nomi comuni : // Le altre mi sembrano delle Macrolepiota excoriata molto simili alla M.lepiota procera ma non hanno il gambo tigrato e non hanno l'anello doppio e sono mediamente più piccole della procera. pluteus, 26 Ottobre 2016 #2. A marco.enne piace questo elemento

galamperna - Wikcionario

MACROLEPIOTA - Benvenuti su gmvmonza! vittadin

Guarda le traduzioni di 'Macrolepiota' in italiano. Guarda gli esempi di traduzione di Macrolepiota nelle frasi, ascolta la pronuncia e impara la grammatica Mazza di Tamburo - Macrolepiota procera: Facilmente individuabile nel bosco, proprio per le sue dimensioni, è ormai agevole preda da parte di tutti i cercatori.Viene rappresentato in tutti i libri divulgativi e in Continente è anche commercializzato. La sua conoscenza e l'uso alimentare si sono ormai diffusi anche in Sardegna Genere Macrolepiota Specie konradii (Huijsman ex P.D. Orton) M.M. Moser Posizione sistematica: Ordine Agaricales, Famiglia Agaricaceae. Exsic. n. 938 Centro. Macrolepiota procera (Scop.: Fr.) Singer 4 visite Macrolepiota procera (Scop.: Fr.) Singer: Macrolepiota procera 309 visite: Macrolepiota procera 310 visite: Macrolepiota procera 156 visite Macrolepiota procera: Macrolepiota procera 155 visite Macrolepiota procera Discussione Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio; Non è stata trovata alcuna discussione. Questo può essere accaduto perché non ci sono discussioni in questo forum, oppure le discussioni sono più vecchie dal range definito dall'amministratore

Parasol in Sahnesoße, Zubereitung, Speisepilz

Macrolepiota venenata - Enciclopedin

24/07/2014 Macrolepiota procera (mazza di tamburo - ombrellone) foto G. Carletti Ingredienti per 4 persone: 8 cappelli di Macrolepiota procera g 500 di zucca 4 uova 4 scalogni pangrattato per la impanatura 1 cucchiaino di pecorino aglio, prezzemolo Macrolepiota procera - Mazza di tamburo, bubbola maggiore, parasole. Cappello: da 5 a oltre 30 cm. di diametro, inizialmente campanulato, poi appianato e disteso con un umbone centrale. Ricoperto da grosse squame brunastre su sfondo chiaro, biancastro Il fungo parasole ( Macrolepiota procera o Lepiota procera) è un basidiomicete fungo con una grande, eminente corpo fruttifero che assomiglia ad un ombrellone. È un abbastanza comune specie su suoli ben drenati. Si è constatato solitario o in gruppi e anelli di fata in pascoli e, occasionalmente, in un bosco

Nahuby

Famiglia: Agaricaceae Chevallier, 1826.. Genere: Macrolepiota Singer, 1948.. Sezione: Macrolepiota Bon, 1981.. Sottosezione: Microsquamatae (Pázmány) Bellù & Lanzoni, 1987.. Macrolepiota mastoidea (Fries : Fries) Singer, 1951.. Il termine mastoidea, simile a mammella, per il grosso umbone centrale che ricorda il capezzolo; deriva dal greco mastós = mammella; e eîdos. La mazza di tamburo (Macrolepiota procera), volgarmente conosciuta anche come puppola, bubbola maggiore, ombrellone o parasole, è uno dei più vistosi, conosc.. Macrolepiota procera Vota questa foto (il voto attuale : 0 / 5 con 3 voti) / / Powered by Coppermine Photo Gallery. La Macrolepiota procera o mazza di tamburo (a volte chiamata dai locali cunocchia) è un fungo pressochè ubiquitario dei boschi che vanno dalla fascia pedemontana a quella delle vette. Fungo assai comune, di difficile confusione con altre specie simili, si distingue per diverse caratteristiche fondamentali tutte presenti in ogni esemplare (con eccezione del cappello che dopo le piogge risulta. Macrolepiota è un genere di funghi con spore bianche della famiglia Agaricaceae. Dal greco makrós = lungo, esteso; e dal nome del genere Lepiota. Quindi alla lettera: Grande Lepiota, in riferimento alla somiglianza (pur con dimensioni maggiori) alle specie del genere Lepiota. Il membro più noto è Macrolepiota procera. Il genere contiene circa 40 specie. Macrolepiota Leggi altro macrolepiota, excoriata, fungo Archivio fotografico - Fotosearch Enhanced. k51506096 Gli Archivi Fotografici e Video Fotosearch ti aiutano a trovare rapidamente la foto o il filmato che stavi cercando! Puoi cercare tra più di 66.200.000 foto royalty free, 337.000 filmati, video digitali, immagini clip art vector, fotografie clipart, sfondi grafici, illustrazioni mediche e mappe

  • Concessionaria Lexus Milano.
  • Raccoglitore in francese.
  • Isabella d'este moda.
  • Comune di Mondragone Polizia Municipale ufficio contravvenzioni.
  • Come mantenere l'argento lucido.
  • Classifica Tour de France 2018.
  • Giovanna Truzzi.
  • Vendita trofei di caccia online.
  • Come si dice prove in inglese.
  • Osteoeasy.
  • Kidizoom Italia.
  • Arredamento per centro yoga.
  • Ponte dell'immacolata 2020 date.
  • Le crociate kingdom of heaven cast.
  • KTM 85 (2013).
  • La rete di telecomunicazione.
  • Link skill gt dokkan.
  • Stampante Epson WF 2510.
  • Noleggio barche Mykonos senza patente.
  • Baby shower kit.
  • Monte Zebio Webcam.
  • Messina Intesa Sanpaolo esuberi.
  • Schema degli ambienti naturali.
  • PFAPA Meyer.
  • Catalogo tori highland.
  • Buona notte a domani.
  • Immagini di delusione della Vita.
  • Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch in italiano.
  • Aquilone grammatica.
  • Veleno podcast wikipedia.
  • Latte plurale.
  • Rascal Flatts Cars Life is a Highway.
  • Neverland Michael Jackson casa.
  • Gazebo 4x6.
  • Rappresenta il moto dei pianeti cruciverba.
  • Nabucco libretto trama.
  • Mappatura texture KeyShot.
  • Cane ringhia quando lo accarezzo.
  • Telescopio Magellano.
  • Aston Martin concessionaria ITALIA.
  • Secondi molari a 18 mesi.